PAM City, la nuova generazione del negozio di prossimità di PAM Panorama

theretailchain by Retailtrend.it (18 maggio 2019) – Un processo evolutivo che punta alla competitività del brand, a 360°, che non lascia nulla alla casualità, per consolidare la propria presenza sul territorio. Il gruppo PAM Panorama, punta al rilancio.

Si rinnova, per essere più vicino alla propria clientela, con un investimento importante, che passa dal restyling degli storici supermercati a marchio PAM, dallo sviluppo dei PAM Local che hanno raggiunto quota 100 aperture fino ad arrivare al recente PAM City che vuole essere il negozio di nuova generazione di prossimità urbana.

Restyling e nuove aperture per lo sviluppo rete di Pam Panorama

Ristrutturazioni, un ampio programma di nuove aperture già pianificate tra il 2019 e il 2020, un particolare attenzione all’innovazione, ma ancor di più sull’assortimenti. Pam Panorama, declina sui propri prodotti a marchio, un focus particolare per il raggiungimento di obiettivi veramente ambiziosi, per poter continuare a crescere e offrire sempre di più, una esperienza di spesa per il cliente, che possa essere di qualità e a basso prezzo.

Foto di repertorio di un supermercato PAM

Un format per sottolineare la nuova generazione di negozi di prossimità urbana

Il primo PAM City, inaugurato recentemente all’interno del centro commerciale GranRoma del gruppo Fresia, pone proprio l’accento su un’offerta di più di 200 referenze d’origine 100% italiana, di cui oltre 100 a denominazione DOP,IGP e DOGC, a marchio proprio.

“Italianità, qualità, freschezza e relazione quotidiana di valore con i nostri clienti – ha sottolinea l’Ing. Gianpietro Corbari, CEO di Pam Panorama – rappresentano i punti di forza che ci contraddistinguono. Siamo entusiasti di aprire questo nuovo punto di vendita e, insieme agli altri partner del progetto, contribuire alla riqualificazione di quest’area nel quadrante est della capitale e alla creazione di nuovi posti di lavoro, nello specifico 18 nel punto di vendita. PAM City è il risultato della nostra propensione continua verso il futuro, mentre il centesimo PAM Local nella città di Roma è l’esempio più concreto della solidità e crescita nel territorio”.

Foto di repertorio di un supermercato PAM

Lo store PAM City all’interno del centro commerciale GranRoma sulla Via Prenestina, rappresenta per il gruppo di Spinea, la nuova generazione del negozio di prossimità urbana che sarà in grado di dare risposte concrete alle esigenze di consumatori in continua evoluzione. Caratterizzato nel layout da uno spazio accogliente e sostenibile in termini di qualità, comodità e convenienza. Il nuovo format abbandona la logica della promozione e mette in atto una politica di convenienza continuativa che viene declinata su tutti i reparti, attraverso un risparmio generalizzato.

Food to Go, gastronomia, rosticceria sono le aree, all’interno del percorso di shopping, su cui si pone una particolare attenzione, con la possibilità di poter acquistare snack o piatti pronti da consumare a casa o presso la confortevole foodhall allestita sul punto di vendita.

Una proposta assortimentale caratterizzata da una forte presenza di eccellenze del territorio, come frutta, verdura, salumi, formaggi, che oltre ad offrire un risparmio per i clienti, garantiscono un sostegno alle piccole e medie imprese locali.

“Siamo molto soddisfatti di inaugurare per la prima volta PAM City e, il giorno prima nella stessa città, il centesimo PAM Local – afferma Andrea Zoratti, direttore del Canale Prossimità di PAM Panorama – uno dei nostri format di maggior successo che, inaugurato nel 2013, con 3 punti di vendita pilota, è stato successivamente sviluppato a partire dal 2014, raggiungendo, in pochi anni, quota cento. Questa tipologia di negozio, tra l’altro, punta sull’occupazione giovanile, se contiamo il numero totale dei collaboratori, circa un migliaio, con un’età media di 23,8 anni. I due nuovi store aperti a Roma, dimostrano come per noi sia importante continuare quel dialogo costruttivo e fecondo con le realtà nelle quali decidiamo di investire. L’obiettivo che ci poniamo è di implementare PAM City in altre città e con location diverse, proseguendo nello sviluppo della rete”.

Foto di repertorio di un supermercato PAM

“La vita spesa al meglio” per essere più vicini al cliente con una grande attenzione sull’offerta a marchio proprio

Il nuovo format romano, propone tutte e 11 le linee di prodotto a marchio PAM Panorama, che contribuiscono per il 20% sul fatturato di vendite del gruppo (dato IRI, gennaio 2019).

Dalla linea PANORAMA, con ampio assortimento food e non-food a BIO PAM Panorama, con prodotti realizzati nel rispetto dell’ambiente e simbolo di un’alimentazione genuina e ricca dei sapori più autentici della terra, come, per esempio, quelli Veg&Veg, pensati per i consumatori attenti alla dieta vegetariana o vegana oppure i Semplici e Buoni, senza glutine, ricchi di fibre, con meno grassi, senza zuccheri aggiunti e funzionali.

Per poi continuare con la linea Fresche Bontà, costituita da prodotti da cucinare o da gustare al momento con ingredienti di prima scelta e secondo la tradizione italiana o  i Tesori, destinata a coloro che desiderano portare in tavola solo alimenti di altissima qualità e rare specialità regionali o locali. Per non dimenticare i prodotti per la pulizia della casa ECO realizzati con tensioattivi di origine vegetale e biodegradabili, ARKALIA e ARKALIA BIO per l’igiene del corpo e Zòa per un’alimentazione pet equilibrata.

Foto di repertorio di un supermercato PAM

PAM Panorama vuole inoltre comunicare con molta attenzione, all’interno del suo punto di vendita, il mondo dei vini, attraverso una comunicazione e uno scaffale più di pregio, dotandosi di una fascia di etichette molto ampia.

Propone inoltre una selezione di propri vini, che è denominata Calici “DiVini”, con la quale si impegna a selezionare cantine, che hanno dei prodotti particolarmente rilevanti che propone con etichette in esclusiva.

Un assortimento all’interno della propria enoteca, sempre in evoluzione, in particolar modo sulla propria private label.

L’offerta è completata dal mondo dei freschi e dei freschissimi, che resta prioritaria, a partire dall’ortofrutta che caratterizza l’ingresso dei punti di vendita.

Precedente Kesko ha completato l'acquisizione di Fresks Group in Svezia Successivo A Oriocenter (BG) apre il secondo store in Italia di Victoria's Secret