Con un superstore a Bologna e 2 Local a Milano, PAM festeggia l’inizio di autunno

theretailchain by Retailtrend.it (7 ottobre 2019) – La «tripletta» di nuove aperture in contemporanea, ad inizio ottobre, segna un ulteriore punto a favore per lo sviluppo di rete di PAM Panorama, che continua a crescere sul territorio nazionale.

Il nuovo superstore a Bologna e due PAM Local a Milano, confermano la volontà del gruppo di Spinea (VE) di voler mantenere le proprie posizioni sui territori di riferimento e di rafforzarle il più possibile. Il processo in atto, che si completa con le ristrutturazioni dei punti di vendita pre-esistenti vanno in direzione, proprio di quest’ottica.

Si punta ad una spesa sempre più gratificante, che sia in linea con le esigenze dei propri clienti, ma capace di acquisire quote di mercato, in città dove c’è una grande competitività, come appunto possono essere Bologna e Milano.

Nel giro di 3 anni, PAM Panorama andrà a rivedere tutta la propria rete (presente e futura) con un’immagine sempre più coordinata e univoca dei propri punti di vendita.

Il Superstore Pam Bologna Zanardi 

Si presenta come una struttura, che si caratterizza con una formula commerciale sicuramente innovativa. Una superficie di circa 2.500 metri quadrati, che rappresenta un importante passo nello sviluppo del gruppo PAM Panorama in Emilia-Romagna: è il 18° punti di vendita nella sola città di Bologna.

E’ situato nel cuore del quartiere Navile, a pochi passi dalla Stazione Centrale di Bologna e non lontano dall’Ospedale Maggiore e dal Paladozza. E’ stato realizzato all’interno di un’area di 9.000 metri quadrati e la sua costruzione è stata subordinata alla realizzazione di idonei accessi carrabili e di un importante intervento di riorganizzazione complessiva, per trasformare uno degli incroci più congestionati e pericolosi (Via Zanardi – Via Bovi Campeggi) in una funzionale rotatoria.

L’offerta del nuovo superstore è declinata sulla qualità e provenienza dei prodotti con un occhio di riguardo ai freschissimi. Il gruppo PAM, proprio in questo contesto, ha aperto le porte ai piccoli produttori e marchi locali, valorizzando così la filiera italiana a “chilometro zero”, che viene affiancato al classico assortimento di marca.

Fiore all’occhiello dell’offerta, il settore ittico. PAM può contare sulla collaborazione di una flotta di pescherecci, che garantisce il pescato fresco in esclusiva per l’insegna, tutti i giorni.

Ma la stessa tipologia di esaltazione, si ritrova anche nel mondo dell’ortofrutta e dei freschissini, sulla gastronomia e sui prodotti da forno, che restano punti prioritari dei propri asset.

“Questa inaugurazione rappresenta un importante appuntamento nel piano di sviluppo che il nostro gruppo ha sul territorio nazionale e in una regione strategica come l’Emilia Romagna dove siamo presenti con 25 punti di vendita tra insegne PAM, Panorama e PAM Local – sottolinea Gianpietro Corbari, amministratore delegato di Pam Panorama – con l’apertura del Superstore Zanardi, Pam Panorama apre le porte ai piccoli produttori e marchi locali valorizzando la filiera italiana e il Km 0, affiancandoli al classico assortimento di marca con un occhio di riguardo alla convenienza per il cliente”.

A regime il Superstore di Bologna Zanardi, occuperà 85 addetti. Attivi nel punto di vendita diversi servizi: dai più moderni sistemi di pagamento elettronici come Apple Pay e Satispay al servizio di consegna a domicilio. Sarà aperto dal lunedi al sabato dalle ore 8 alle 21 e la domenica dalle ore 9 alle 20.

L’offerta si rafforza su Milano con PAM Local

Due nuove aperture, confermano la dinamicità dell’innovativo format del gruppo PAM Panorama, che inaugura due nuovi punti di vendita PAM Local a Milano, in Via Col di Lana (nella zona della movida milanese) e in Corso Lodi (nel cuore del quartiere residenziale di Porta Romana)

“Milano rappresenta una piazza importante per l’espansione di Pam Local sul territorio italiano – dichiara Renato Mazzucco, direttore vendite prossimità PAM – stiamo investendo molto nel capoluogo lombardo dove con queste due nuove aperture raggiungiamo il numero di 14 Pam Local in città. Ne abbiamo oggi 107 sul territorio italiano ed abbiamo in cantiere altre nuove aperture in programma entro fine anno tra punti di vendita diretti e in franchising. Questo conferma l’impegno della nostra insegna nei confronti di questo format giovane ed innovativo di spesa facile, comoda e veloce, sempre più apprezzato dai nostri clienti”.

Su entrambi i convenience store, i clienti potranno usufruire dei più moderni sistemi di pagamento elettronici come Apple Pay e Satispay. Possibilità di richiedere il servizio di consegna a domicilio. I punti di vendita, saranno aperti al pubblico dal lunedi al sabato dalle ore 8 alle 22, mentre la domenica dalle ore 9 alle 22.

 

 

Precedente Ancd Conad: per l'integrazione Auchan occorre essere coerenti con il piano Successivo GMF (gruppo Unicomm-Selex) apre un nuovo "C+C" Cash and Carry a Roma

Lascia un commento