Crea sito

Carrefour Belgio inaugura la sua prima unità di sicurezza in epoca di emergenza COVID-19

theretailchain by Retailtrend.it (10 aprile 2020) – Questa mattina, Carrefour Belgio, ha presentato la sua prima unità di sicurezza SafetyCube, che rappresenta un modello di disinfezione cellulare all’interno del Carrefour Market Jourdan.

Un concetto innovativo per garantire la sicurezza di addetti e clienti, che va oltre le prime misure di prevenzione, messe in atto dall’inizio della crisi generata dal coronavirus, attraverso le linee guida che autorità e OMS avevano indicato: ingressi contingentati (limitando il numero dei clienti sul punto di vendita, 1 cliente in per 15 metri quadrati di superficie), procedure di sanificazione e disinfezione del negozio, controlli con guardie giurate. Il tutto per cercare di limitare la diffusione della pandemia e garantire la sicurezza.

Con l’esperimento messo in atto, questa mattina, Carrefour Belgio proietta il suo standard di sicurezza, su un livello più ampio, attraverso la collaborazione di un’azienda specializzata, che ha installato di fronte al Carrefour Market Place Jourdan a Etterbeek, un’unità mobile, una sorta di cubo di sicurezza, che provvede a disinfettare attraverso un concetto innovativo, i clienti in ingresso, le borse della spesa, il carrello prima di fare il loro ingresso nella superficie di vendita.

Il tutto è caratterizzato da un sistema a spruzzo, che interagisce con la parte inferiore del corpo del cliente (dai piedi al bacino), compreso le borse e il carrello. Un processo che disinfetta completamente, con l’utilizzo di un prodotto simile a quello utilizzato negli ospedali. Inoltre, i clienti, sono invitati a lavarsi le mani con un gel a base di alcool.

“La nostra priorità – ha sottolineato Arnaud Lesne, responsabile della divisione Innovation di Carrefour Belgio – è sempre stata quella di pensare a nuove soluzioni per proteggere la salute dei nostri clienti e dei nostri dipendenti, in questo contesto un poco speciale di emergenza. Dopo il plexiglass a portata di mano e la sanificazione dei pavimenti, ora è la volta di una vera e propria unità di disinfezione cellulare, come quella che abbiamo installato oggi”.

Il SafetyCube, che è attualmente è in fase di test a Etterbeek, potrebbe essere implementato presto in altri negozi della catena, una volta valutati i risultati di questa sperimentazione.