VIACASH FA IL SUO INGRESSO IN ITALIA NEI PUNTI DI VENDITA PAM PANORAMA

theretailchain by Retailtrend.it (6 maggio 2019) – La tedesca Fintech Viacash (nota in Germania con il nome di Barzahlen), la più grande infrastruttura privata per la gestione dei pagamenti in contanti della regione DACH, continua la sua strategia di espansione facendo il proprio ingresso nel mercato italiano.

In questa fase iniziale, viacash ha stretto una partnership con 127 negozi Pam Panorama, uno dei più importanti operatori del mercato retail (insegne: Supermercati e Superstore “Pam”, ipermercati “Panorama”), che consente ai clienti di depositare e ritirare contanti dal proprio conto corrente direttamente attraverso la propria app di mobile banking sul proprio smartphone.

“Le applicazioni di viacash possono essere molteplici: ogni azienda che ha bisogno di ritirare o depositare denaro contante da e verso clienti privati può trarre grandi vantaggi dalla collaborazione con noi. Il mondo bancario è il luogo in cui vediamo la maggiore ricettività del mercato. Ancor prima di avere una rete capillare, siamo riusciti a metterci in contatto con alcune importanti banche in Italia e all’estero. Oltre al settore bancario, viacash può anche essere utilizzato per consentire alle persone di “pagare in contanti online”. I clienti avviano il pagamento online ma pagano in contanti presso il negozio PAM più vicino, completando così l’acquisto. Svariate sono le applicazioni d’uso, anche i biglietti aerei e il canone d’affitto possono essere pagati con la nostra piattaforma”, afferma Flavio de LaurentisHead of Italy di viacash.

Il denaro contante è ancora molto diffuso in Italia.

Come emerge dal World Cash Report[1], in Italia l’86% dei pagamenti presso il punto vendita è stato effettuato con denaro contante. Inoltre, il valore di queste operazioni ammonta al 68% del valore complessivo delle transazioni in Italia.

“Il denaro contante, come strumento materiale per la transazione, dà a molte persone una sensazione di controllo totale sulle spese che, nell’attuale situazione economica, è di grande aiuto. Inoltre, in un mondo in cui i dati stanno diventando sempre più ricercati e persino scambiati, il contante rappresenta una roccaforte per la privacy dei consumatori”, prosegue De Laurentis spiegando ragionevolmente il motivo per cui il denaro contante è ancora così diffuso.

 

viacash e Pam Panorama: un’opportunità per il settore retail

“Come azienda che opera dal 1958, conosciamo molto bene i nostri clienti. Vogliamo fornire servizi aggiuntivi per rendere la loro vita quotidiana ancora più facile e la loro esperienza di shopping con Pam e Panorama ancora più vantaggiosa. Nel nostro reparto innovazione, abbiamo immediatamente riconosciuto i benefici di viacash: i nostri negozi sono ora in grado di fornire delle basi per le esigenze bancarie fondamentali dei nostri clienti, come versamenti e prelevamenti in contanti dal proprio conto corrente bancario. Siamo molto orgogliosi di essere la prima azienda in Italia ad introdurre questo servizio, strettamente correlato al nostro sviluppo digitale, al fine di integrare meglio i canali online e offline,” dichiara Marco Moschini,  Responsabile dei Sistemi Informativi di Pam Panorama S.p.A., che vede un’ottima opportunità nella collaborazione con viacash.

Anche se l’importo totale dei prelievi ATM è aumentato del 36% negli ultimi cinque anni[2], non ci sono ancora soluzioni di cash back presso i supermercati nel settore retail italiano. Inoltre, il numero di sportelli bancari è diminuito del 10% negli ultimi cinque anni e apparentemente diminuirà ancora di più, a giudicare dagli attuali piani industriali delle principali banche italiane, che prevedono la chiusura di ben 1500 sportelli nei prossimi anni.

In termini di approvvigionamento di denaro contante, quindi, sia le banche affiliate che quelle dirette cercano soluzioni alternative dall’attuale rete ATM, come viacash. Due banche entreranno a far parte della rete di partner di viacash nelle prossime settimane.

Precedente Vendite e profitti in crescita nel primo trimestre 2019 per LENTA  Successivo LIDL investe oltre 27 milioni di euro, in 4 nuove aperture in Spagna