Crea sito

Monoprix apre nel cuore di Montparnasse un concept store che reinventa il piacere di “vivre à la française”

theretailchain by Retailtrend.it (14 settembre 2020)Monoprix, la catena distributiva francese, ha recentemente aperto a Parigi, nel cuore del quartiere di Montparnasse, un grande magazzino di nuova generazione, che si apre alla comunità locale, sottolineando una vocazione, quella di un insegna (nata nel 1932) che vuole reinventare il piacere di vivere alla francese, ispirandosi a quattro modi di visione: tiene a coltivare il gusto del bello e del buono, contribuisce a una migliore vita insieme, accompagna il consumatore verso un’alimentazione più responsabile e sostenibile e contribuisce per un ecosistema economico più inclusivo.

A Montparnasse, Monoprix cerca di offrire un’esperienza unica, caratterizzata da molte iniziative, durante il percorso di shopping del cliente.

Una piazza pubblica, che si apre come spazio di convivialità e di incontro aperto alla comunità del quartiere. In questa area, offre l’opportunità a clienti di poter lavorare o semplicemente fare una pausa. Si svolgeranno incontri con i protagonisti dell’economia sociale e solidale, tra cui Micro-Don e Repair Cafè che saranno proposti settimanalmente e condivisi sui principali social media.

C’è uno spazio dedicato per i residenti locali per condividere informazioni, idee culturali, proposte per il tempo libero. Grazie alla partnership con Mon super Voisin potranno trovare facilmente un vicino per piccoli lavori di bricolage o la risoluzione di problemi. In questo angolo di semplice aiuto alla collettività, possiamo trovare anche utili servizi, come lockers e chiavi AirBnB.

Offre anche uno spazio inclusivo dedicato al commercio locale, ospitando di volta in volta, partner per evidenziare e promuovere l’artigianato (Institut National des Métiers d’Art, Du Pain & Des Roses quest’ultimo un fioraio ecologico e solidale).

Ha implementato il proprio approccio di ascolto e ospitalità, in ogni momento della giornata, che inizia con “Oui”. I dipendenti di Monoprix stanno rimodellando le relazioni, per facilitare la vita quotidiana di clienti e visitatori. Il direttore del punto di vendita, una volta al mese, si incontrerà nella “Place Publique” per una scambio amichevole con i clienti.

La Creperie O11ZE  facendo eco allo spirito bretone e dell’anima di Montparnasse offrirà ricette a base di prodotti biologici e locali.

Il gusto, il savoir-faire e la responsabilità prima di tutto 

Monoprix rivisita la cultura enogastronomica francese per studiare e proporre nuove tendenze, tra tradizione e impegni commerciali, garantendo allo stesso tempo, gusto, qualità e responsabilità.

Formaggeria, macelleria e pescheria sono riuniti per creare un’atmosfera amichevole, nello spirito di un tipico mercato di quartiere. Il negozio di Montparnasse, ospita come partner chiave, Olivier Metzger che offre una selezione delle migliori carni e pollame francese oppure Marie-Ann Cantin, che arricchisce la formaggeria con prodotti di eccellenza.

Altri spazi saranno messi a disposizione di ospiti prestigiosi come Mavrommatis (ristoratore greco), Christophe Michalak (alta pasticceria) o Les Niàois (buon gusto della cucina).

Nel nuovo concept La Saison, si mette in evidenza un’offerta prodotti responsabili, biologici e stagionali di frutta verdura in collaborazione con Carreau des Producteurs de Rungis, che mira a promuovere un modello di agricoltura più sostenibile, più rispettoso dell’ambiente, attraverso l’approccio di Monoprix Tous Cultiv’acteurs, che cerca fornitori ed esperti del mondo agricolo per costruire la sua etichetta “BEE FRIENDLY”.

 

Nel cuore del nuovo negozio e in prossimità della “Place Publique” troviamo anche la boulangerie di Frédéric Lalos, uno dei migliori panettieri della Francia, partner di Monoprix di lunga data, che offre un concept unico e coinvolgente, con i clienti del negozio che possono partecipare a tutte le fasi di lavorazione e produzione del pane, cotto in loco.

Cosa mangiamo oggi?

Per rendere più facile la ricerca di idee per il menù, Monoprix offre un’offerta di piatti pronti da gustare in loco o da asporto.

Le Comptoir dispone di una sala con sedute, che consente il pranzo attraverso un menù specifico di piatti. Durante le ore non di punta, si tengono anche dei cooking show.

Alla gastronomia, sono dedicate anche JOW e JULIENNE, grazie all’interfaccia con l’APP smartphone Monoprix & Moi.

Un’offerta sempre più responsabile

Appena si entra nel punto di vendita, i clienti possono concedersi un caffè da Coutume, marca etica e responsabile, una torrefazione presente a Parigi dal 2010.

L’offerta, presenta anche una vasta gamma di alimenti sfusi per incoraggiare le buone pratiche dei consumatori. E’ disponibile in diversi punti del percorso: birre, uova, creali, frutta secca ma anche prodotti per la pulizia per la casa.

La cantina è stata riprogettata per soddisfare le aspettative di tutti i profili, sia che siano neofiti che esperti del buon bere, con un’offerta diversificata, tra gli AOC, ma anche un’ampia selezione di vini di nuova generazione. Vicino agli scaffali tradizionali, arriva anche lo spazio dedicato alla birra.

Per rispondere alle nuove tendenze del mercato, Monoprix propone un’offerta di alimenti per la salute e il benessere (latte vegetale, prodotti senza glutine, alimenti proteici,ecc.), ma va oltre, nei suoi impegni e lancia Promo for Good: ogni mese affronterà un tema legato ai disturbi alimentari e proporrà ai clienti una selezione di prodotti specifici in offerta promozionale.

Combattere lo spreco alimentare, rispettare il benessere degli animali, fanno parte degli intenti e delle proposte portate avanti da Monoprix.

Anche l’offerta Beauty è responsabile

Un’offerta urbana, impreziosita dalla presenza di brand naturali e sostenibili. Monoprix Montparnasse presenta un assortimento di gamma di prodotti green per la bellezza, anche in collaborazione con L’Oréal, attraverso l’area di prova “Flash Make Up”.

Un accurata selezione nelle tendenze tessile, casa e tempo libero

La moda e la casa orientate sullo stile “French Touch” si arricchiscono di nuove influenze nello stile di vita. Per la prima volta in Monoprix una selezione di brand e accessori high-tech.

Presente anche la cultura del benessere, grazie alla partnership con il marchio YUJ. I clienti possono trovare una collezione di abbigliamento dedicato alla pratica dello yoga.

Il negozio di Montparnasse ha un nuovo camerino user-friendly al centro della sua offerta fashion, con posti a sedere, confortevole con un chiosco digitale, che permette ai clienti di conoscere le ultime collezioni e la disponibilità.

Servizi per facilitare la shopping experience

Monoprix sta esplorando ulteriormente il mondo dei servizi, per rendere la vita quotidiana più facile al cliente, tra cui diverse soluzioni per la consegna a domicilio della spesa.

Particolarmente interessante la proposta di rendere disponibile un carrello della spesa “connesso” attraverso l’App da smartphone Monoprix & Moi, il cui obiettivo è ridurre a zero i tempi di pagamento, evitando la sosta alla barriera casse. Il modello presentato a Montparnasse, sviluppato in collaborazione con la start up francese KNAP, propone un carrello della spesa dotato di comodo touch screen con risoluzione HD, che scannerizza i prodotti acquistati una volta posati sul fondo dello stesso, che vengono convalidati immediatamente. Possibilità di leggere sul touch screen anche tutte le informazioni sul prodotto. Il carrello si sblocca attraverso l’APP. Si paga in modo sicuro con 2 click.

Il Monoprix di Montparnasse offre inoltre un facile servizio di consegna a domicilio con Borne dédiée, che passa attraverso la fidelity card e si può pagare direttamente a casa, tramite carta di credito. Previsto anche un servizio Click and Collect Express che permette la consegna in negozio dell’ordine online, entro 5 minuti.

©Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.