Lidl accelera il suo sviluppo in Svezia: obiettivo 200 store entro il 2020

 

theretailchain by Retailtrend.it (4 aprile 2019) –  LIDL sta guidando, con un ritmo abbastanza sostenuto, il suo sviluppo di espansione all’interno del mercato svedese, per raggiungere quota 200 punti di vendita entro il 2020.

Ha aperto il 2019, con una serie di nuove aperture, che hanno interessato le città di Caroli a Malmö (febbraio), il centro di Solna, Vårby e Strängnäs (marzo). Mentre nelle prossime settimane tra aprile e maggio sono pianificate quelle di Helsingborg, Kungsbacka,Huskvarna e Kista.

Ora LIDL in Svezia, può contare su una rete commerciale di vendita di 183 store ed è sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo prefisso per il prossimo anno ed è per questo che è alla ricerca di nuove location in tutto il paese.

“E’ una grande sensazione vedere il nostro progetto di espansione retail diventare una realtà – sottolinea Thomas Brattlöw, Property Director di LIDL Svezia – e soprattutto, quando vediamo che i nuovi negozi, hanno grandi aspettative da parte della popolazione locale, indipendentemente dalla località in cui apriamo la nostra superficie di vendita”.

Tutti i nuovi negozi sono dei concept store innovativi, a cui viene data la massima attenzione possibile di sostenibilità, caratterizzati da spazi ampi e luminosi.  Il cliente, viene accolto all’ingresso da una grande bake-off con pane appena sfornato e dallo spazio di frutta e verdura fresca, con un’offerta caratterizzata dall’ampio assortimento LIDL, in cui è presente una quota abbastanza elevata di prodotti etici ed ecocompatibili.

La catena discount, è tra i principali protagonisti della grande distribuzione svedese, che ha aumentato sensibilmente le vendite do prodotti biologici e nel 2018 ha aumentato la propria gamma del 75%. Durante il 2019, è stata la prima catena distributiva svedese, nel fornire al 100% ai propri consumatori, banane Fairtrade in tutta la sua rete commerciale.

Precedente La leadership di prezzo di LIDL in Spagna, nel 2018 è pari a 89 milioni di euro di risparmio Successivo Un nuovo Carrefour Express tutto self service  a Milano