La catena spagnola Eroski firma un accordo di rifinanziamento fino al 2024

theretailchain by Retailtrend.it (17 luglio 2019) – Eroski, ha firmato ieri, contratti con le principali banche creditrici per ristrutturare il proprio debito, relativamente ai termini e condizioni già concordate all’inizio del mese di marzo di quest’anno.

L’accordo sottoscritto, entrerà in vigore dal prossimo 31 luglio 2019 e garantirà la copertura finanziaria alla cooperativa fino al 2024, permettendo il rispetto dei progetti in corso e lo sviluppo commerciale.

E’ stato sottoscritto da soggetti creditori, che rappresentano il 95,57% del debito finanziario del gruppo. Per i restanti creditori, è previsto un nuovo accordo nel prossimo futuro.

Il tutto è soggetto a procedura di approvazione da parte del tribunale competente, per garantire una maggiore certezza del diritto, in merito a quanto contenuto nell’accordo raggiunto a marzo 2019 e sottoscritto ieri mattina.

“La fiducia delle istituzioni finanziarie nel nostro progetto di sviluppo – ha sottolineato il presidente della Eroski, Augustin Markaide – consente di affrontare le sfide definite nel piano industriale e copre le esigenze finanziarie. Come risultato, alla fine del periodo, avremo un livello standardizzato di indebitamento in rapporto alla generazione di fondi ricorrenti”

Il gruppo Eroski, ha soddisfatto tutti gli impegni del precedente accordo ( in vigore fino al 31 luglio 2019). L’ammortamento del debito, ha raggiunto quasi 1.800 milioni di euro dal 2010. Come già previsto nell’accordo raggiunto nel mese di marzo, non c’è l’obbligo di effettuare disinvestimenti.

Precedente Lidl apre il suo 9° punto di vendita a Kosĭce in Slovacchia Successivo Una nuova apertura di Penny Market a Milano in Viale Monza