Crea sito

GRUPPO DAO, FATTURATO A +7% PER 373 PUNTI VENDITA

Presentazione dati andamento aziendale ad agosto 2017 e politiche di Gruppo: Crescita e consolidamento in linea con i dati relativi all’anno 2016, presentati nel corso dell’ultima assemblea di Bilancio del 15 giugno scorso, i risultati registrati a fine agosto 2017 si sono confermati per Dao importanti sotto il profilo commerciale ed economico, con valori di assoluto rilievo rispetto ai trend di settore.

Il fatturato della Capogruppo Dao al 31/8 si è infatti chiuso con una crescita del 7% rispetto all’anno precedente.

Anche i valori alle casse evidenziano un dato di rilevo: si parla infatti di una crescita percentuale superiore al 8,5% nei primi 8 mesi del 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016.

A parità di rete l’incremento sfiora invece il 3% rispetto allo scorso anno.* Non male per una struttura che, assieme alla propria rete Associata, garantisce occupazione a circa 1.400 collaboratori distribuiti su 373 punti vendita, di cui 180 con insegna di gruppo, includendo molti piccoli e piccolissimi negozi che svolgono un importante ruolo di presidio territoriale e di servizio alla comunità, sia nelle Province di Trento e Bolzano che in quelle attigue di Brescia, Bergamo, Belluno, Verona e Vicenza.

Proprio verso i punti vendita dei propri associati, da sempre Dao riserva un’attenzione particolare e un impegno in termini di investimento, sia per quanto riguarda lo sviluppo di rete sia per il rinnovamento degli esercizi commerciali preesistenti.

Solo quest’anno è stato infatti aperto un nuovo Conad a Tione, in val Rendena, che fa da capogruppo alla Fc Giudicarie, passata in blocco – assieme ad altri 8 punti vendita più piccoli – da Coop all’insegna Conad.

Anche Fc Carisolo ha rivestito quest’anno l’insegna Conad City come pure, restando in val Rendena, anche la Fc di Pelugo, che nel mesi di marzo è passata in Conad con insegna Margherita. Nel bellunese abbiamo aperto un punto vendita Margherita Conad a Lamon verso i primi di maggio.

Nella valle dell’Alto Garda e Ledro, il 25 luglio Dao ha aperto un nuovo punto vendita a Dro, importante non solo per gli abitanti del paese, per i quali rappresenta un nuovo punto di riferimento, ma anche per l’indotto turistico orbitante sulla parte nord del lago di Garda, grazie alla sua posizione strategica sulla strada gardesana occidentale. 800 mq di superficie di vendita, oltre a servizi del Pv e ampi parcheggi a disposizione della comunità di Dro che potrà goderne in orario continuato dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 19.30, con un servizio a 360°.

Nuova avventura attende Dao per l’avvio, verso la metà di novembre, del primo Pet Store su suolo veronese, che darà il via, speriamo, ad altre aperture relative a questo importantissimo segmento di mercato. Anche le ristrutturazioni non sono mancate nel corso dell’anno: solo la scorsa settimana Dao ha seguito la riapertura di un punto vendita a Trento in via Matteotti dopo un totale restyling.

Ma anche a Tremosine, in provincia di Brescia, è stato completamente ristrutturato un negozio Margherita.

Non è stato di certo tralasciato nemmeno l’Alto Adige, dove sono stati rivisitati i punti vendita di Silandro e San Giorgio, inoltre, il 14 dicembre 2017, aprirà a Bressanone (Bz) un nuovo Conad con una superficie di vendita di 800 mq.

Prossimo imminente impegno per Dao, i lavori di radicale rinnovamento ad Arzignano (in prov. di Vicenza) che riaprirà i battenti l’11 ottobre 2017 con nuovi reparti di macelleria, pescheria e perfino le colonnine per la ricarica delle auto elettriche, oltre a molti altri servizi.