Comet e SME entrano in Euronics

theretailchain by Retailtrend.it (30 settembre 2019) – Dal 1 gennaio 2020, entreranno a far parte di Euronics, due importanti gruppi italiani: Comet SpA e Gruppo SME SpA.

Per effetto di questi due nuovi ingressi, il gruppo Euronics, diventerà il primo operatore italiano per fatturato del settore dell’elettronica di consumo.

Ad oggi, il gruppo è presente in Italia, con oltre 400 punti di vendita, attraverso le insegne “Euronics“, “Euronics City” e “Euronics Point“, di cui 205 di proprietà e gestiti da nove imprese indipendenti radicate nel territorio. Occupa 4.700 addetti e nel 2018 ha sviluppato un giro d’affari complessivo di oltre 1,6 miliardi di euro (al netto di imposte).

Con l’ingresso dei nuovi soci, che presentano valori importanti e omogeneità dimensionale, il perimetro delle imprese socie continuerà ad esprimere il modello di business di Euronics, garantendo al brand la leadership di mercato.

COMET da oltre 50 anni, opera nella distribuzione di elettrodomestici, apparecchi per illuminazione e materiale elettrico. E’ presente in 12 regioni italiane, con oltre 110 punti di vendita, 3 magazzini centralizzati e una forza lavoro di oltre 2.300 addetti.

SME è un player della distribuzione multi-specializzata, attivo nella vendita di elettrodomestici, mobili, casalinghi e prodotti per il tempo libero. E’ il punto di riferimento in questi settori merceologici nelle aree del Nord Est dove detiene una posizione di leadership (Veneto e Friuli Venezia Giulia). Dispone di 9 superstore e occupa 1.000 addetti.

Precedente Carrefour Express continua a crescere nell'area milanese Successivo Ancd Conad: per l'integrazione Auchan occorre essere coerenti con il piano

Lascia un commento