Auchan Supermarché: la prossimità è il cuore della trasformazione di Auchan Retail France

Il 2 marzo 2017, Auchan Retail France ha presentato un progetto di sviluppo di un marchio unico per tutti i suoi format fisici e digitali, focalizzando l’attenzione su un supermercato di prossimità, e che parte dalla riconversione dei 281 supermercati Simply Market con l’insegna Auchan Supermarché entro il mese di giugno 2018.

L’8 novembre 2017, il passaggio alla marca Auchan, del centesimo supermercato in Francia, è stata occasione, per fare il punto sui progressi che il progetto, voluto da Patrick Espasa, sta ottenendo sul territorio e che rappresenta il core business di una società sempre più competitiva, efficiente e responsabile. Auchan Retail France sta creando un modello per il futuro, innovativo per il concetto di prossimità, sempre più vicino e attuale alle reali esigenze dei clienti e dei propri dipendenti, che risponde in modo appropriato anche alle richieste dei propri partner in franchising e associati.

4 DOMANDE A CYRIL DREESEN:

Il punto sull’evoluzione di questo percorso, che si concluderà all’inizio della prossima estate, lo facciamo direttamente con Cyril Dreesen, direttore generale supermercati di Auchan Retail France

D – Può spiegare la strategia adottata di un format di prossimità?

R – Il concetto di un supermercato per Auchan nella vision di trasformazione di Auchan Retail France, rappresenta un vero e proprio modello per il futuro, che risponde alle aspettative della nostra clientela. Con questa precisa convinzione e attraverso il nostro know-how, ci siamo presi tutto il tempo, per testare le nostre innovazioni che abbiamo deciso di apportare e verificare eventuali problematiche, in 14 supermercati, uno differente dall’altro, per format, dimensione e offerta.

Abbiamo raggiunto 5 elementi chiave, che saranno i segni distintivi del marchio unico Auchan, che saranno sviluppati all’interno di ognuno dei nostri supermercati. Questo cambio di insegna, porta il concetto di prossimità, al centro del servizio e nelle relazioni con il cliente, da parte dei nostri dipendenti. A tutto questo dobbiamo aggiungere la specificità del progetto, in un adattamento personalizzato del negozio, che tiene conto di particolari esigenze dell’area in cui è ubicato.

D – Quali sono i primi risultati, da parte dei clienti?

R – I clienti sono molto entusiasti del passaggio del loro supermercato Simply Market al marchio unico Auchan. Del resto l’uniformizzazione della carta fedeltà, così come l’app mobile Auchan, rappresenta un criterio molto importante, per la soddisfazione del cliente Auchan Supermarché. Possiamo così rispondere in maniera ottimale alle nuovi abitudini di consumo dei nostri clienti omnichanel e facilitare i loro percorsi di acquisto nei nostri punti di vendita fisici e di e-commerce. La promessa della marca Auchan è mantenuta all’interno dei nostri supermercati come in altri format, che propongono tutta l’offerta di prodotti Auchan, MDD e a marca nazionale, alimentare e non food.

D – Come si traduce questa trasformazione in termini di risultati?

R – Le prime tendenze risultano molto positive con una crescita a 2 cifre. Per confermarle sul lungo termine, continueremo a sviluppare più in profondità il nostro progetto commerciale, per cercare di offrire al cliente, un’esperienza di shopping, sempre più ricca, moderna e dinamica, in linea con i rinnovati comportamenti di consumo dei consumatori.

D – Come renderete sostenibile questo concetto di trasformazione?

R – Siamo estremamente convinti della validità del concept, anche per i nostri partner, in particolare per i franchisee che adottano i nostri format. Questo modello innovativo, sarà alla base del nostro sviluppo, per i prossimi anni.

I 5 ELEMENTI CHIAVE DEL CONCEPT AUCHAN

  • 1 – PRODOTTI FRESCHI DI QUALITA’ – per favorire una migliore promozione di una sana alimentazione, con un’ampia offerta di frutta e verdura. Presenza di stand di operatori locali per quanto riguarda le aree a servizio di macelleria, salumi, formaggi e pescheria
  • Una selezione di prodotti “Sélection la Vie en Blue”, nutrizionalmente valida, in ciascuno dei gruppi alimentari presenti, che fa parte del programma nutrizionale di Auchan Retail France, che promuove sempre di più un’alimentazione, qualitativamente buona, sana e con provenienza locale.
  • …e una risposta ai bisogni quotidiani, con il negozio di PGC con prodotti non alimentari, per trovare prodotti in spazi privilegiati, che evocano il commercio specializzato.
  • 2 – UNA OFFERTA XXL DIGITALIZZATA – grazie al sito web auchan.fr, Auchan Retail France è in grado di offrire più di 160.000 referenze di prodotti alimentari  e non food, con la possibilità di consegnare a domicilio, presso il supermercato o un punto di ritiro.
  • 3 – PREZZI BASSI TUTTO L’ANNO e promozioni costanti per un’offerta sempre più ampia di prodotti, a prezzi molto accessibili, economici, di prodotti a marchio Auchan in tutti i reparti (Pouce, Auchan o Mmm!) per consentire a tutti di godere di un ottimo rapporto qualità/prezzo di un brand riconosciuto.
  • 4 – CARTA FEDELTA’ AUCHAN – gratuita in negozio. Permette di accumulare euro e di poterli utilizzare tutto l’anno nei punti di vendita Auchan Retail France: Auchan, Auchan Supermarché,auchan.fr e auchandrive.
  • 5 – NUOVI SERVIZI PRATICI PER IL CLIENTE – appena si entra nel punto di vendita. Tutti i giorni, si esprime un particolare spirito di servizio, a favore del cliente. Auchan Supermarchè dispone di un terminale per la creazione di foto, di uno scaffale per i regali, di un box office per i biglietti per spettacoli e concerti, di un punto di raccolta ordini.
  • La volontà di agire come attore economico responsabile a livello locale: i supermercati sotto la loro nuova insegna, continuano a perseguire le loro collaborazioni con il mondo associativo e mantenere i propri impegni di solidarietà. Tutti i punti di vendita, sono impegnati, per limitare l’impatto ecologico della loro attività (raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti, impianti frigoriferi chiusi e illuminazione a LED).
  • Perseguire una maggiore qualità di relazione con il cliente di prossimità: attraverso la formazione dei dipendenti del punto di vendita, che vengono assunti principalmente in loco e vengono addestrati su una formazione basata sull’ottimizzazione dell’accoglienza e della consulenza, per informare e accompagnare il cliente durante la sua permanenza all’interno del supermercato.

 

 

Salva

Precedente PAM LOCAL, L’INNOVATIVO FORMAT IDEATO DA GRUPPO PAM, DÀ IL VIA ALLE SELEZIONI PER IL MANAGING ACADEMY PROGRAM Successivo Coop Alleanza 3.0 ha riaperto il supermercato di Anzola (Bologna) completamente rinnovato