Crea sito

A Monza, un nuovo supermercato COOP che coniuga innovazione, qualità e rispetto per l’ambiente

theretailchain by Retailtrend.it (13 settembre 2020) – Cambia il modo di fare la spesa: a ciascuno il suo stile – è questo si propone Coop Lombardia – con il suo nuovo concept store, aperto nei giorni scorsi a Monza, in Viale Marsala.

Duemilacinquecento metri quadrati di superficie, all’interno dei quali, si identificano due realtà: il racconto dell’esperienza di Coop in tema di sostenibilità ambientale, che vuole essere garanzia per un tema attualissimo, quello di salvaguardare la salute delle persone e delle generazioni futuro, ma anche un layout innovativo, che vuole di fatto sottolineare l’importanza della spesa, in rapporto alle esigenze dei consumatori, attraverso soluzioni, facili da identificare, per cercare di semplificare e arricchire l’idea di spesa per ciascun cliente, attraverso dei loghi rappresentativi e aree informative., che diventa così più rapida e di facile individuazione, per tutti quei prodotti di prima necessità, per il proprio stile di vita.

Un’intera parete dedicata ai prodotti rappresentativi di cinque stili (Green, Foodie, Easy, Wellness, Pet Friendly) introduce il cliente all’interno dell’area di vendita, dando una prima indicazione di orientamento allo stile di vita in cui si riconosce, per questo viene ulteriormente aiutato da “totem”, posizionati nei punti strategici dei reparti.

L’ingresso del nuovo punto di vendita porta direttamente nel reparto ortofrutta, caratterizzato da un ricca offerta di stagionalità. Presente anche un’ampia zona dedicata al biologico (spesa green) e quella riservata ai prodotti locali. In linea con il programma SmartFood IEO (Istituto Europeo di Oncologia) è presente anche un’area SmartFood, che accoglie una selezione di prodotti specifici, per realizzare piatti salutario (spesa wellness).

Dalla freschezza e stagionalità di frutta e verdura, il percorso porta direttamente verso i banchi dei freschissimi, dove troviamo la pescheria, che presenta oltre a un corner sushi (spesa Easy), anche un banco assistito, con arrivi diretti dalle zone di pesca e dove è possibile trovare anche i prodotti Fattoria del pesce, una realtà del territorio che propone trote ed elaborati a base di trota.

Il banco macelleria propone, una grande varietà di eccellenze italiane e tagli raffinati (Chianine, Fiorentine, costate, roasbeef e filetti). Disponibile anche una scelta di carni, provenienti da tutto il mondo, come il Tomahawk, disponibile sia al banco assistito che in quello take-away (spesa Foodie).

Nel banco forneria, oltre al pane di propria produzione, viene proposto del pane prodotto con lievito madre ad alta digeribilità e un vasto assortimento di pizze e focacce.

Verso la fine del percorso di spesa, troviamo l’Emporio Kasa, realizzato in partnership con il brand Kasanova, il corner di Coop Salute e uno spazio ristoro dedicato al bistrot FiorFood.

All’interno del punto di vendita, inoltre il concetto di innovazione, si coniuga con la trasparenza, grazie alla tecnologia della realtà aumentata. Basta inquadrare il codice QR di un prodotto, per ripercorrere la sua storia lungo la filiera, oltre che le sue caratteristiche nutrizionali. Troviamo anche Move it, un braccio meccanico che propone prodotti per completare la spesa.

La barriera casse, si presenta con le postazioni tradizionali assistite e le casse fai da te (spesa easy). Il supermercato Coop di Monza, ha attivato i servizi con Everli per la spesa online con consegna a domicilio e CoopShop, il nuovo portale che permette di ordinare da casa e poi ritirarla in auto, direttamente sul punto di vendita.

Un concept store innovativo e in sinergia con il territorio

Tutto il complesso strutturale è dotato delle più innovative tecnologie per il risparmio energetico e il rispetto dell’ambiente: illuminazione con lampade a LED, sensori di rilevamento presenze, gestione dell’ illuminazione e dell’impianto fotovoltaico. Il parcheggio coperto è dotato di colonnine per la ricarica di auto elettriche.

Un supermercato che favorisce l’inclusione

Il nuovo supermercato, è il primo in Europa, all’interno della GDO, che è “Autism Friendly“. Un progetto che è nato dalla collaborazione con PizzAut di Nico Acampora e Alla3 Onlus, con l’obiettivo di avviare un’attività di formazione del personale e ad applicare all’interno del punto di vendita la Comunicazione Aumentativa Alternata, per semplificare l’esperienza di spesa e offrire soluzioni inclusive per le persone autistiche.

Tra gli accorgimenti che saranno applicati all’interno dell’area di vendita, la regolazione acustica-luminosa e poter ricevere la priorità alla casse, per tutte quelle persone affette da disturbi della sfera autistica e i loro accompagnatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.