Il gruppo Selex cresce e conferma investimenti per 330 milioni di euro

theretailchain by Retailtrend.it – Un 2017, all’insegna di un trend di crescita delle vendite che si attesta su un +4,1% rispetto all’anno precedente e un 2018 che presenta un focus accentuato sugli investimenti, con l’obiettivo di far crescere e ottimizzare la rete.

Dall’assemblea dei soci del Gruppo Selex, che si è svolta a Madrid lo scorso 29 giugno, è emerso un bilancio di un anno che si è chiuso con un ottimi numeri. Un andamento che va riflettendosi in positivo in termini di crescita costante, anche per l’anno in corso, ma che non dovrebbe riservare grandi sorprese: si punta al consolidamento per il 2018 del +4,2%.

“L’andamento del 2017 e del 2018 sta confermando la bontà di alcune scelte strategiche e di politica commerciale attuate dal gruppo negli ultimi anni – dichiara Maniele Tasca, direttore generale di Selex – in un prossimo futuro assisteremo ad un ampliamento della competizione, anche se con nuove formule, ed il nostro impegno sarà quello di migliorare costantemente l’esperienza di acquisto di un cliente sempre più esigente”.

Quota di mercato

Selex, terzo gruppo della grande distribuzione alimentare in Italia, oggi raggiunge una quota di mercato significativa, che a gennaio 2018, si era attestata al 10,4% (fonte IRI – canali iper+super+superettes+discount+drug).

Prospettive per il 2018

In occasione dell’Assemblea, alla quale hanno partecipato tutti i soci del gruppo (14 le imprese associate), è stato presentato anche l’andamento dei primi 5 mesi del 2018, che presenta tutti gli elementi “vincenti” rispetto alle prospettive del mercato. Le insegne nazionali e regionali del gruppo (A&O, Famila, C+C, Emisfero Iper, Galassia, Il Gigante, Mercato, Dok Supermercati, ALI’, EMI, Mega, Pan, SI’ CON TE, ELITE,DPIU’,Sole 365, HarDis,Hurrà Discount) hanno fatto registrare, a parità di rete di vendita, il +1,4%, rispetto ad un mercato che scende al -1,7% e anche il fatturato complessivo è incoraggiante con un +4,3% rispetto ad un mercato che si attesta su una media del + 1,9% (dati NIELSEN).

“I risultati positivi, ottenuti in un contesto difficile, sono frutto di continui investimenti operati in questi ultimi anni per rinnovare la rete di vendita e per garantire competitività all’offerta – sottolinea il presidente Dario Brendolan – del resto, le sfide che abbiamo davanti richiedono ancora maggiore determinazione, perchè il nostro settore è attraversato da cambiamenti epocali rispetto ai quali siamo chiamati a dare le giuste risposte che i clienti si aspettano e questo è l’impegno che tutti i soci del gruppo Selex hanno voluto confermare in occasione di questa Assemblea”.

Investimenti

Forte di un fatturato, che per il 2017 ha raggiunto quota 10,5 miliardi di euro, per l’anno in corso, c’è stata una nuova conferma per un piano di investimenti pari a 330 milioni di euro (il 30% in più rispetto all’anno precedente) per nuove aperture e ristrutturazioni.

Marca del Distributore

Segnali anche per quanto concerne le vendite di referenze della marca del distributore, che sono in costante evoluzione. Nel corso del 2017, hanno registrato picchi di oltre il 20%, a conferma che il mercato ne riconosce il valore.

Portale e-commerce

A distanza di un anno dal lancio di “CosìComodo” (www.cosicomodo.it), i risultati sembrano essere lusinghieri. Attualmente sono 6 le insegne che effettuano il servizio “clicca e ritira”, per tutti quei clienti che vogliono effettuare la spesa online attraverso la selezione di oltre 2000 referenze Selex (prodotti freschi e confezionati e articoli per la cura persona, per la casa e pet care) con la presenza di linee specialistiche, bio e premium. Presto, entro la fine dell’anno, il servizio potrebbe essere integrato anche dalla consegna a domicilio.

Le partnership con le centrali di acquisto EMD e ESD ITALIA

“La crescente forza di EMD deriva dalle relazioni fra le imprese – ha concluso Tasca – il costante scambio di know-how tra le imprese aderenti, insieme ad un livello di servizi erogati ai fornitori sempre più elevato, consente infinite opportunità di crescita”.

Il gruppo Selex opera all’interno delle centrali di acquisto ESD ITALIA e EMD, che sono entrambe leader di mercato nei rispettivi ambiti.

L’assemblea di Madrid del gruppo SELEX si è chiusa con il rinnovo dell’attuale CdA per il prossimo triennio.

 

Precedente Si rafforza su Torino la rete dei Pam Local, con il 15esimo punto di vendita Successivo CARREFOUR ITALIA PRIMA GDO IN ITALIA A TRACCIARE LA FILIERA CON BLOCKCHAIN 

Lascia un commento

*